Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 febbraio 2012 5 24 /02 /febbraio /2012 19:36

Dopo vari mesi i nostri ricercatori non sono ancora venuti a capo del fatto che i neutrini siano o meno più veloci della luce. Il ministro Gelmini (o ex ministro? non mi ricordo se è ancora in carica bo! credo di no comunque) dice: <<Non ero solo io a sbagliare!>>. 

 

Ma ne siamo proprio sicuri? In fondo nulla è ancora certo!. Gli stessi ricercatori hanno controllato innumerevoli volte l'esperimento trovando solo alcune "irregolarità da verificare". Nulla vieta che dopo aver ripetuto l'esperimento il risultato rimanga lo stesso. Tuttavia a cadere in fallo sono i giornali di mezzo mondo. L'esperimento non è stato ancora ripetuto che già la stampa di tutto il mondo ci da addosso (solo invidia :D ). Il problema è che i giornali sono sempre a caccia di sensazionalismo. Quando ancora nulla era certo gridavano "Al miracolo". Ora che ancora nulla è certo tutti i giornali ci accusano di "mancata prudenza".. come prego? I ricercatori avevano fin da subito affermato che nulla era certo. Erano stati ultra prudenti (più prudenti di così si muore. Se ricordate infatti la notizia non era stata divulgata dai diretti interessati ma da terzi). Semmai sono i giornali che devono essere più prudenti con i sensazionalismi. Purtroppo ancora non abbiamo i risultati definitivi. Chiudiamo con un bel acronimo.

 

ADV

 

(ancora da verificarsi).

 

anzi

 

ADVQPOTCEM

 

(ancora da verificarsi quindi per ora tacete.. che è meglio).

 

Dita incrociate please.

Condividi post

Repost 0

commenti

Dario Oliveri 04/07/2012 02:21

Be a quanto pare i neutrini sono più lenti della luce. Peccato. Almeno ora la notizia è confermata. Così non c'è più nessuno che tiri ad indovinare

Benvenuto Su Vitalluni

  • : vitalluni - Vita all' Uni
  •  vitalluni - Vita all' Uni
  • : Questo blog è dedicato alla vita in università. Utile sia per chi pensa di iscriversi all'università, sia per chi già la frequenta.
  • Contatti

Vitalluni Consiglia: