Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
2 novembre 2011 3 02 /11 /novembre /2011 08:21

Nella puntata di Domenica di report viene discussa una curiosa notiza che riguarda la famiglia Berlusconi. Il fatto cioè che la Mondadori sia entrata a far parte del business del gioco d'azzardo online. Battuti tutti sul tempo a quanto pare, ma per pura fortuna (Ho fatto appena in tempo a pubblicare un articolo contro il gioco d'azzardo che già alla TV iniziano a scannarsi per dare la notizia di Berlusconi ) Saltando i dettagli del caso di cui troverete abbondante materiale sul web: resta il fatto che ora l'ultima concessionaria del gioco d'azzardo online (Glaming) è posseduta per il 70% dalla Mondadori.

 

Tempismo a parte la notizia non mi sorprende neanche un po visto che è risaputo che possedere attività di scommessa e gioco d'azzardo permette di avere grandi guadagni (molti consigliano di aprire un casinò invece che di giocare d'azzardo, e notiamo che fino a qualche anno fa il gioco d'azzardo era illegale in Italia).

Tuttavia siamo davvero così babbei da sperperare i nostri guadagni giocando d'azzardo?

 

A quanto pare la risposta è si, altrimenti non si spiegherebbe la mossa della Mondadori che è un ulteriore schiaffo in faccia alla nostra stupidità. Come già detto nel precedente articolo, ogni Media disponibile è invaso dalla pubblicità dei giochi d'azzardo Online.

 

- Il mio account di facebook è invaso da pubblicità dei giochi d'azzardo.

- La mia casella di posta elettronica è piena di spam dei giochi d'azzardo.

- Alla Tv continuano a trasmettere pubblicità di casinò online.

- Quando effettuo ricerche online mi compaiono pubblicità di giochi d'azzardo anche in siti che non c'entrano nulla.

 

A quanto pare agli italiani è bastato sorbirsi per qualche mese le pubblicità dei giochi d'azzardo Online per cadere nella trappola. Del fatto che la trappola sia già scattata ne è la conferma la mossa di Berlusconi (prima di tutto astuto industriale che quindi penso investa denaro solo laddove è sicuro di poter guadagnare). Devo effettivamente notare che prima di qualche mese fa, le pubblicità dei giochi d'azzardo Online non mi avevano ancora raggiunto. Ora che invece sono bombardato di continuo da queste pubblicità vengo a sapere della manovra della Mondadori, fatto che mi conferma quanto imbeccilli noi siamo.

 

Il ragionamento è veramente banale: se io ho ricevuto centinaia di pubblicità, lo stesso sarà stato per altre persone (Lo scopo della pubblicità infatti è proprio quello di raggiungere molte persone contemporaneamente). Ovviamente la pubblicità è abbastanza subdola per motivi che illustrerò in altri articoli ma sappiate solamente che se avete Facebook, e vi compare la pubblicità di un gioco d'azzardo Online, vuole quasi sicuramente dire che il vostro account è etichettato come "possibile giocatore d'azzardo". Quindi magari ad alcuni di voi queste pubblicità non compariranno proprio per il fatto che qualche computer dall'altra parte della rete, sa che non siete interessati al gioco d'azzardo. La cosa subdola di questo tipo di pubblicità è che i giocatori d'azzardo veri (cioè i drogati di scommesse) saranno bombardati da pubblicità incessantemente e non riusciranno a resistere alla tentazione. Quindi riprendiamo il ragionamento.

 

- Pubblicità mirata ai possibili giocatori d'azzardo.

- La pubblicità continua a essere trasmessa ininterrottamente.

- Grossi industriali investono nel gioco d'azzardo.

 

Il collegamento è ovvio. Se dopo mesi di pubblicità qualcuno investe in un settore, vuol dire che quel settore è sicuramente remunerativo. Se il settore del gioco d'azzardo è remunerativo vuol dire che c'è gente che gioca (e che ovviamente perde i soldi). A questo punto è ovvio che un sacco di gente ha continuato a giocare e a perdere denaro altrimenti perchè investire soldi nella creazione di nuovi casinò?  Il dato è preoccupante.

 

A questo punto mi chiedo, quanti soldi sono già stati persi dagli italiani giocando d'azzardo negli ultimi mesi? Quante famiglie sono state ridotte sul lastrico?

 

Il numero esatto non lo so, ma ci scommetto che sono davvero tante famiglie. Fatto ancora più triste se si tiene in considerazione la crisi economica attuale è che i beni di lusso ed i giochi d'azzardo sono mercati in forte espansione.

Non trovate curioso che il mondo è in crisi, mentre il gioco d'azzardo è in forte espansione e ci sono sempre più miliardari? Inizio a capire seriamente la protesta degli Indignados. Certe cose le si capiscono solo quando le si vede in azione. La ricchezza sta più o meno velocemente affluendo nelle tasche di chi ricco lo è gia. Il sistema sembrerebbe essere già al tracollo. Quanto reggerà ancora?

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

- Raddoppio alla roulette col Rosso / Nero : dimostratata la truffa con semplici passaggi matematici!

- Silvio Berlusconi investe nei giochi online

- Mondadori querela Report

Condividi post

Repost 0

commenti

anonimo 02/23/2013 09:27

Basterebbe 1/5 dei soldi che fattura la mafia grazie al gioco d'azzardo per ripristinare il bilancio statale. Ci credo che tutti vogliono investire nel gioco d'azzardo, ci sono un sacco di soldi
li. E' l'ora che si faccia qualcosa, a quanto pare solo 2 partiti (Ingroia e mov 5 stelle) hanno proposto di fare qualcosa al riguardo, vergogna tutti gli altri.

vitalluni 05/03/2013 20:27



Non ho trovato molte informazioni al riguardo.



Lucas 11/02/2011 12:27


Questo articolo mi piace molto di più. La dimostrazione non l'ho capita. (anche se non lo letta tutta quindi magari dovrò ricredermi) Ma intanto anche senza capirla lo sapevo già che il trucco non
funzionava. (ho provato senza soldi veri e non funziona, senza contare che ci perdi dietro un sacco di tempo). Certo sei la prima persona che credo abbia dimostrato il trucco (mai vista
ladimostrazione altrove).

Io report non l'ho visto, però ho sentito qualcosa al TG. Anche a me è comparsa la pubblicità su facebook per guadagnare soldi facili e penso che sia una di quelle che compaiono a te.


Benvenuto Su Vitalluni

  • : vitalluni - Vita all' Uni
  •  vitalluni - Vita all' Uni
  • : Questo blog è dedicato alla vita in università. Utile sia per chi pensa di iscriversi all'università, sia per chi già la frequenta.
  • Contatti

Vitalluni Consiglia: